mercoledì 28 gennaio 2015

P4C - L'OSPEDALE DELLE BAMBOLE


Dopo la LETTURA DEL TESTO-PRETESTO i bambini hanno formulato le loro domande 


Le maestre hanno proposto di scegliere una delle domande come PIANO DI DISCUSSIONE, e la Comunità ha accolto la proposta. Ecco l'argomento: 

Perché la mamma dice alla figlia una cosa, ma poi non gliela sa spiegare?


IL DIALOGO



Alessandra F. e Mattia C registrano tutto quello che dicono i loro compagni, in modo che  le maestre possano trascrivere il dialogo senza dimenticare niente.




F: a voi è mai capitato che un adulto vi abbia detto una cosa che non avete capito tanto bene....
  • Marco: a me a volte
  • Sara: il mio babbo fa così. Cioè a volte non mi sa spiegare le cose perché non trova parole che io so capire
  • Maria: il mio babbo lo fa alcune volte, perché io gli chiedo troppe domande
  • Martina: quando mamma mi dice una cosa io non la capisco sempre
F: e allora le chiedi spiegazioni?
  • Martina: sì, e lei mi risponde




  • Alessandra R: a me certe volte la mia mamma....quando io non capisco la sua risposta, io le dico di ri-dirmela
  • Mattia B: la mia mamma quando le dico una cosa lei dice: "No" e io mi arrabbio
  • Gabriel: quando la mia mamma mi dice una cosa, e io non capisco la metà di quello che dice, lei me lo ri-dice. E alla seconda volta la sento
  • Emanuele: me lo fa anche a me!
  • Dafne: la mia mamma mi dice cinque cose sempre, però io non capisco mai perché me lo dice velocissimo. Allora io mi arrabbio e poi me lo ri-spiega e capisco



  • Vittoria: quando io a mamma dico una cosa e lei non mi risponde, allora  io gliela ri-dico e poi mamma mi risponde
  • Mattia C: a me il mio babbo quando gli dico una cosa, solo alla terza volta mi risponde
  • Maria: il mio babbo, alcune volte, io gli dico una cosa... e lui risponde... alla quarta volta che la ri-dico
  • Mattia: la mia mamma quando le dico una cosa lei fa: "Eh?", allora io gliela ridico la seconda volta e lei: "Eh?" Allora io gliela dico la terza volta e lei: "Cosa?" E io la ridico la quinta. Alla fine ha capito


  F: abbiamo appena sentito da questa Comunità che molti bambini spesso si trovano nella situazione di non capirsi bene con la mamma, col babbo, con gli adulti...
  • Sara: ...oppure l'adulto non capisce il bimbo, o la bimba
  • Molti: capita anche a me
F: Perché non fate qualche esempio di quando il babbo, la mamma, la maestra, non vi ha capito...
  • Gaia:  una volta eravamo a casa, io ho detto: "Andiamo via". E lei ha capito: "Angamo via" e i ha detto: "O cosa dici!"
F: quando gli adulti non vi capiscono?
  • Alessandra R: quando non ci sentono. Quando non hanno capito
  • Emanuele: io una volta volevo andare a un compleanno e alla mia mamma ho chiesto: "andiamo al compleanno?" e lei non ha capito
F: e quindi non ci sei andato
  • Emanuele: sì, gliel'ho detto sei volte
  • Dafne: una volta al mio babbo ho detto dieci volte di andare fuori e lui non capiva, e poi alla decima ha capito
  • Sara: a me capita che io dico qualcosa alla mia mamma e lei dice "Mm mm" però in realtà non ha sentito
  • Molti: anche a me!
  • Mattia B: volevo comprarmi un canino e io mio babbo non capiva e poi la seconda volta ha detto: "Cosaaaa??". E alla terza volta: "OK". E  non me l'ha comprato perché lui non lo vuole
  • Gabriel: una volta sono andato con mamma a fare la spesa, lo ho detto di comprarmi il Monopoli Banking e non ha capito. Gliel'ho ripetuto 91 volte e alla ...
F: novantaduesima...
  • Gabriel: ha capito e me l'ha comprato
F: ma secondo te non capiva prima o non ne poteva più di sentirselo ripetere?
  • Gabriel: non capiva
  • Martina: quando mamma mi ha chiesto una cosa io non la capivo mai. Perché non sentivo con le orecchie, poi alla fine ho capito.
F: il tempo è finito per oggi



LA VALUTAZIONE
Quasi tutti i bambini della Comunità hanno detto di essersi divertiti. Una bambina invece ha detto di essersi annoiata, perché le domande erano noiose.

Tutti i bambini hanno detto di sentire di avere imparato da questo dialogo, di sapere più cose sull'argomento di quante ne sapessero prima di iniziare a parlarne.

Tutti i bambini sono stati soddisfatti del lavoro delle maestre-facilitatrici per i seguenti motivi:
  • hanno raccontato una bella storia,
  • hanno scritto alla lavagna,
  • hanno fatto parlare tutti quelli che volevano 
(Alla fine addirittura hanno fatto un applauso spontaneo che le maestre hanno apprezzato molto!  :-)

Nessun commento:

Posta un commento